mercoledì 6 novembre 2013

Musica

Come ogni giorno, si è studiato dalle 9 di mattina.
Evito di aggiornarvi sull’evoluzione della tesi…posso solo dire che siamo hardworking people : )
Alle 18 io e Xangjia decidiamo di chiudere tutto.
Così, piuttosto che andarmene in stanza e riposarmi, decido di raggiungere un’amica che studia nella School of arts (che è di fronte la School of design dove studio) per suonare il pianoforte.
Lei mi aveva avvisato che nella scuola (oltre alle sale per la danza, le sale per la pittura…) vi fossero sale per far esercitare gli studenti, ma mai avrei pensato di vedere così tanti pianoforti!
L’edificio ha 4 piani e ogni piano è dotato di decine di stanzette, ognuna col proprio pianoforte, dove i futuri musicisti possono esercitarsi a suonare il proprio strumento (non solo pianoforte).
allegro moderato
 
È stupendo.
Passeggi per i corridoi e senti Beethoven, Mozart, il suono delle arpe, chi si esercita nel canto, chi suona il flauto…indescrivibile la sensazione che può provare un appassionato di musica come me quando si trova in un edificio totalmente dedicato alla musica e che mette a disposizione così tanti spazi per l‘esercizio e la condivisione della Musica, con la lettera maiuscola.
Così, entriamo in una stanza e cominciamo a suonare.
Lei ha un orecchio assoluto...mai preso lezioni..."peccato non riesca a caricare il video dannato connessione cinese!" - CARICATO!
video
 
Credo di aver perso la concezione del tempo per almeno un’ora.
Usciti dalla stanzetta, ascolto in lontananza una canzone familiare e soprattutto una lingua familiare.
Faccio un video di nascosto…(seppur disturbato dagli altri pianoforte)...buon ascolto e viva la Musica!


video

4 commenti:

  1. Complimenti al tenore! :)
    Anche ottimo italiano!

    RispondiElimina
  2. e lui era uno dei più scarsi! un altro studente cantava Pavarotti ma non ho potuto registrare nulla perché il cellulare mi ha abbandonato...

    RispondiElimina
  3. 你勤奋到不行啦! (im ying ying)

    RispondiElimina